AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

Assoluzione dell’ente se l’autore del reato agisce nel proprio esclusivo interesse.

Con sentenza n. 2133/2016, il Tribunale di Catania ha assolto per insussistenza del fatto una società nel settore del trasporto ferroviario imputata ex art. 25-septies del D.Lgs. n. 231/2001 in relazione al reato di cui all’art. 589 c.p. per aver cagionato il decesso di due operai impegnati in lavori di manutenzione della rete ferroviaria. Il Giudice nega la […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE

I limiti della responsabilità “231” della Holding

Sentenza n. 52316 ud. 27/09/2016 – deposito del 09/12/2016 La Seconda Sezione della Corte di Cassazione con la sentenza n.52316/16, ha affermato alcuni principi in tema di responsabilità da reato degli enti, riguardanti, in particolare: le connotazioni ed i limiti della responsabilità della holding, per illeciti commessi nell’interesse e/o a vantaggio di una partecipata; la […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE

L’AMMISSIBILITA’ DELLA COSTITUZIONE DELLA PARTE CIVILE NEI PROCESSI A CARICO DELL’ENTE

Il D. Lgs. 231/01 ha introdotto, nel nostro ordinamento, l’istituto della responsabilità amministrativa dell’Ente per i reati compiuti da soggetti aventi posizione apicale (amministratori, dirigenti) ovvero sottoposti alla direzione o vigilanza di questi, nell’interesse o a vantaggio delle società stesse. Nonostante la qualificazione formale di responsabilità “amministrativa” (art. 1), l’analisi delle modalità di accertamento dell’illecito […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

SICUREZZA SUL LAVORO, RESPONSABILITA’ PER L’ENTE CHE NON ADOTTA MISURE DI TUTELA

Corte di Cassazione, sezione IV penale, sentenza 20 luglio 2016, n. 31210 In tema di responsabilità da reato dell’ente in conseguenza della commissione dei reati di omicidio colposo o di lesioni gravi o gravissime commessi con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 25-septies del decreto legislativo 8 giugno 2001 […]