AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE

L’AMMISSIBILITA’ DELLA COSTITUZIONE DELLA PARTE CIVILE NEI PROCESSI A CARICO DELL’ENTE

Il D. Lgs. 231/01 ha introdotto, nel nostro ordinamento, l’istituto della responsabilità amministrativa dell’Ente per i reati compiuti da soggetti aventi posizione apicale (amministratori, dirigenti) ovvero sottoposti alla direzione o vigilanza di questi, nell’interesse o a vantaggio delle società stesse. Nonostante la qualificazione formale di responsabilità “amministrativa” (art. 1), l’analisi delle modalità di accertamento dell’illecito […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

SICUREZZA SUL LAVORO, RESPONSABILITA’ PER L’ENTE CHE NON ADOTTA MISURE DI TUTELA

Corte di Cassazione, sezione IV penale, sentenza 20 luglio 2016, n. 31210 In tema di responsabilità da reato dell’ente in conseguenza della commissione dei reati di omicidio colposo o di lesioni gravi o gravissime commessi con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 25-septies del decreto legislativo 8 giugno 2001 […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE

LA RESPONSABILITÀ PENALE DELL’ORGANO DI VIGILANZA: IL PUNTO DELLA CASSAZIONE

I membri dell’Organismo di Vigilanza e la loro responsabilità in concorso per infortuni sui luoghi di lavoro: la Suprema Corte si pronuncia sulla responsabilità penale dell’ O.d.V. La pronuncia della Suprema Corte (sentenza n. 18168 del 2016, ud. 20 gennaio 2016, dep. maggio 2016) va ad accrescere l’attuale dibattito sulla questione della responsabilità penale dell’O.d.V., […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

Mancata adozione del Modello 231: la società risponde della morte di un suo lavoratore (Cassazione n. 2544/2016)

Con la sentenza del 21 gennaio 2016, n. 2544,  la Cassazione ribadisce la responsabilità della società e dei suoi dirigenti per l’omessa adozione e l’efficace attuazione prima della commissione del fatto, di un modello di organizzazione e di gestione idoneo a prevenire i reati della specie di quello verificatosi. In tale sentenza la Cassazione infatti […]