AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

Assoluzione dell’ente se l’autore del reato agisce nel proprio esclusivo interesse.

Con sentenza n. 2133/2016, il Tribunale di Catania ha assolto per insussistenza del fatto una società nel settore del trasporto ferroviario imputata ex art. 25-septies del D.Lgs. n. 231/2001 in relazione al reato di cui all’art. 589 c.p. per aver cagionato il decesso di due operai impegnati in lavori di manutenzione della rete ferroviaria. Il Giudice nega la […]

AREA 231, NOTIZIE, SICUREZZA

Bando ISI – INAIL 2016 Finanziamenti a fondo perduto per investimenti in sicurezza e adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale, inclusi i modelli ex D.Lgs. 231/2001.

L’Inail finanzia in conto capitale le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. Fondi a disposizione e tipologie di progetto L’Inail, tramite il Bando Isi 2016, rende disponibili […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

SICUREZZA SUL LAVORO, RESPONSABILITA’ PER L’ENTE CHE NON ADOTTA MISURE DI TUTELA

Corte di Cassazione, sezione IV penale, sentenza 20 luglio 2016, n. 31210 In tema di responsabilità da reato dell’ente in conseguenza della commissione dei reati di omicidio colposo o di lesioni gravi o gravissime commessi con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro (articolo 25-septies del decreto legislativo 8 giugno 2001 […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

Mancata adozione del Modello 231: la società risponde della morte di un suo lavoratore (Cassazione n. 2544/2016)

Con la sentenza del 21 gennaio 2016, n. 2544,  la Cassazione ribadisce la responsabilità della società e dei suoi dirigenti per l’omessa adozione e l’efficace attuazione prima della commissione del fatto, di un modello di organizzazione e di gestione idoneo a prevenire i reati della specie di quello verificatosi. In tale sentenza la Cassazione infatti […]

AREA 231, GIURISPRUDENZA, NOTIZIE, SICUREZZA

Infortunio sul lavoro. Interesse o vantaggio della società. (Cassazione Penale, 16.07.2015 n. 31003/2015)

Con la sentenza n. 31003 del 16.07.2015, la Suprema Corte ha ravvisato, ancora una volta, la responsabilità dell’ente ai sensi dell’art. 25 septies D.Lgs. 231/01 in caso di infortunio di un lavoratore in azienda. La vicenda processuale aveva ad oggetto le lesioni gravi subite da un lavoratore mentre con un collega era intento ad effettuare […]